Loading...

Dimora milanese

Dimora milanese2017-11-22T19:39:52+00:00

Descrizione Progetto

Lavorare in un contesto storico e stravagante della corrente architettonica “Novecento”, è stato molto coinvolgente e stimolante, scoprendo dall’interno ogni dettaglio costruttivo dell’epoca di Milano avanguardista degli anni 20.

Rimodernare completamente e arredare la propria casa oltremare dev’essere un compito arduo, ma affidandosi ad un professionista del luogo i miei committenti fin da subito hanno trovato la sicurezza, condividendo un comune vocabolario estetico. Questo ci è permesso ottenere come risultato un’abitazione milanese coerente con il contesto, che rispecchiasse il gusto personale dei proprietari.

Le cromie originali dell’edificio recentemente restaurato sono state riproposte all’interno, con dei tocchi di tonalità calde del parquet originale e delle varie essenze di legno l’utilizzate, come Sukupira e noce Canaletto. Una particolare attenzione è inoltre stata dedicata ai tessuti dei arredi, tendaggi, rivestimenti murali e tappeti. 

Family room – ha come punto di forza – lo stare insieme, tra le serie TV, gioco di carte, lettura, o inviare una mail seduto comodamente alla scrivania che vigila il salotto dove conversare, scambiare opinioni e rilassarsi. La boiserie su mio disegno in noce satinato con inserti di setoso laccato del tono di pietre della Contea di Dorset, frutto di numerose campionature – caratterizza questo spazio, conclamando calore con un’aria modernista anni 20.

Uno degli scatti ritrae il particolare della maniglia per la doppia porta scorrevole a trascinamento a scomparsa totale. Progettata su mio disegno apposta per il progetto e realizzata da una nota falegnameria di successo, la maniglia di forma rettangolare è composta da un grande elemento in ottone brunito rettangolare ad incasso con inserti tono su tono della porta e una maniglia aggiuntiva ad anello che permette di tirare fuori la porta dal suo cassonetto, qualora fosse nascosta. Porte in laccato satinato con un coefficiente del gloss del 20%, nè troppo opache e non eccessivamente riflettenti. 

Lascia un commento